Chi siamo

 

Quando, durante una delle nostre passeggiate, arrivammo in cima alla collina che sarebbe poi diventata la nostra casa vivevamo un periodo di grande subbuglio mentale. Tuttora non possiamo certo considerarci immuni alle inevitabili inquietudini della vita. Ma possiamo dire, con ragionevole certezza, che l’energia del luogo abbia contribuito in maniera significativa al miglioramento delle nostra qualità di vita.
Pensa di meno e senti di più“. E’ questo l’augurio che muoviamo a chi varca la soglia della nostra casa; una ricetta semplice ma estremamente preziosa.
Oggi ci ritroviamo a risalire una china, a passeggiare su sentieri incontaminati, ad ascoltare l’affanno gioioso dei cani che ci accompagnano. E tutto, all’improvviso, diventa chiaro.
Allora rallentiamo, ascoltiamo il  corpo. Il polso rallenta, i muscoli si rilassano. Ci godiamo il paesaggio.
Talvolta, passeggiando nel bosco di fronte casa incontriamo un cervo, spesso un cinghiale,  una volpe in fuga o un lupo in lontananza e, finalmente, ci sentiamo vivi.
Completamente immersi e connessi con tutta la natura che ci circonda.
Una natura che cambia ad ogni passo, ad ogni sguardo, stagione dopo stagione, persino giorno dopo giorno.
E l’impermanenza da “concetto” temibile diventa, d’un tratto, rivelazione meravigliosa ed affascinante.

Eugenio e Chiara, fondatori “Valcocchiara Retreat”

VALCOCCHIARA RETREAT è un’incantevole Country House incastonata tra le montagne.
Un gioiello costruito in cima ad una collina che domina il vicino paese di Montenero Val Cocchiara.
La casa è sempre frequentata da gruppi di amici in arrivo ed in partenza. E l’atmosfera che si respira, grazie all’ottima disposizione degli spazi, è estremamente fruibile e rilassata.
E’ il posto adatto per viaggiatori e gruppi che vogliano riconnettersi con la purezza della natura, per chi è alla ricerca di idee nuove, cambi di prospettive o, più semplicemente, un temporaneo stacco dalla frenesia cittadina.
Un posto da cui si va via rinvigoriti, calmi, con la mente rischiarata.
Non appena si varca la soglia si ha la netta sensazione di entrare a far parte di una grande famiglia.
Ad accogliere gli ospiti il calore dei proprietari e dei loro tantissimi cani.

 

Ci piace che la casa, anche se nuova e dotata di tutti i comfort, abbia elementi che raccontino di altre vite, altre storie, dalle tegole di recupero agli arredi delle stanze.
Quello che ha guidato la ristrutturazione è stata la scelta di materiali già presenti in loco e per lo più ecocompatibili.
In realtà è poi l’insieme e l’armonia degli elementi che rendono “casa nostra” un luogo caldo ed accogliente.
Tutti i bravi yogi ben sanno quanto sia positiva l’ influenza dell’ambiente naturale sul corpo e sulla mente.
Il resto lo fa la compagnia, il movimento, l’alimentazione. Il cibo arriva nel piatto direttamente dall’orto e, comunque, cerchiamo di privilegiare piccoli fornitori locali così come avviene per i formaggi prodotti da mucche allevate al pascolo nel Pantano, magnifica distesa erbosa a pochi minuti da casa.

Chiara, owner e cofondatrice “Valcocchiara Retreat”

 

 

 

Valcocchiara Retreat è una country house nata per accogliere piccoli gruppi.
Offriamo ritiri residenziali perchè riteniamo che immergersi in un ambiente così consenta a chiunque di rilassarsi in modo completo e di rinnovare l’energia rapidamente. Ai vari corsi proposti, tutti rivolti alla centratura e all’equilibrio psicofisico, abbiniamo anche una alimentazione sana ma mai “ascetica” e un ambiente naturale ricco, accogliente e coinvolgente dove poter praticare hiking, trekking, biking, passeggiate a cavallo, nuotare al lago d’estate o sciare d’inverno. Nonostante la dimensione della struttura permetta una ricettività maggiore i gruppi che ospitiamo non superano mai le 15 persone, l’obiettivo è garantire a chi partecipa il massimo del comfort e soprattutto dare la possibilità alle persone di entrare in contatto più profondamente tra loro e con l’ambiente circostante.

Eugenio, owner e fondatore “Valcocchiara Retreat” 

 

 

Molte soluzioni tecniche adottate così come alcune delle opere d’arte presenti nella casa sono state realizzate con l’aiuto di un piccolo gruppo di amici, accuratamente selezionati per le naturali doti di inventiva ed ingegno:

Fabrizia Criscuolo

Fabrizia ama dare una “seconda vita” al legno. Ha un talento innato nel rivisitare materiali di scarto, riadattandoli in differenti contesti e forme. Grazie a lei il legno trovato nel bosco, le pietre e i vecchi pezzi di metallo come cerniere o serrature sono assemblati e portati a nuova vita, donando loro una nuova identità.

Nelle foto alcuni degli interventi realizzati da Fabrizia come la decorata porta d’ispirazione tibetana o il lampadario in cucina ricavato da una vecchia asse in legno.

  • Fabrizia1
  • Fabrizia2
  • Fabrizia4
  • Fabrizia3

Luciano Scalzitti

Tutte le opere in pietra locale di cui è composta la struttura così come molte delle soluzioni architettoniche adottate sono opera di Luciano, montenerese doc ed artigiano sopraffino.

Nelle foto: una vecchia piluccia sapientemente restaurata nel bagno del salotto e una panchina ricavata da una vecchia asse in castagno su una bella parete in pietra locale.

  • luciano1
  • luciano2
  • luciano3

Angela Maria Antuono

Angela è lo stereotipo dell’artista.
Testa perennemente tra le nuvole, inaffidabile ma…adorabile.
Fotografa, scultrice, pittrice; il suo è un talento trasversale.
Angela è l’autrice delle foto presenti nel sito nonchè delle varie installazioni disseminate in tutta la proprietà: dagli affreschi realizzati nel garage/officina alla magnifica statua di Shiva che domina il terrazzo esterno (www.lacasadibice.it).

  • angela1
  • angela2
  • angela3